giovedì 17 settembre 2009

PavideaTal ai nastri di partenza

La nuova stagione è ai nastri di partenza e una PavideaTal profondamente rinnovata si presenta all’esordio in campionato.
Esaurito il contratto con il tecnico argentino Omar Amoros, i dirigenti valdardesi hanno cercato una nuova guida tecnica di spessore che abbracciasse il progetto di crescita, soprattutto delle atlete più giovani, avviato negli ultimi quattro anni. A sedere sulla panchina rossoblu arriva quindi Enrico Mazzola tecnico lodigiano con esperienze in B1 e A2 sia a Lodi che a Piacenza, dove ha guidato la Lupa alla promozione in serie A2. Novità anche nella rosa a disposizione del tecnico lodigiano: escono dalla PavideaTal la banda Beatrice Francesconi, che al termine di un ottimo campionato ha chiesto di poter fare un'esperienza in una categoria superiore e si è accasata a Collecchio (B1) e le giovani Alice Agarbati, Chiara Scapuzzi e Isotta Visconti, che dopo un anno di maturazione nella prima squadra Ardavolley, vanno a farsi le ossa "sul campo" nella seconda squadra del consorzio valdardese, il Cadeo (C).
Confermate le due capitane, la palleggiatrice Vera Ronchetti e l'opposta Sara Cavallaro
(che quest'anno rivestirà il ruolo di banda); con loro confermate anche il libero Alessia Testa, la centrale Gloria Corradi, l'opposta Lorena Amasanti e le bande Valentina Prazzoli e Anastasia Alletti. Confermata, anche se con un cambio di posizione Chiara Brigati, che in questa stagione coprirà il ruolo di opposta, dopo aver giocato gli ultimi tre campionati al centro.
Accanto alle conferme ecco i nuovi arrivi: proviene dall'Aurora Casalmaggiore (B2) il centrale Claudia Guglielmetti, classe '77, piacentina, sicuro rinforzo per la rosa di mister Mazzola; nuove anche le giovani Alice Scapuzzi, palleggiatrice del vivaio rossoblu, e il libero Corinna Poggi, entrambe classe '93 ed entrambe lo scorso anno in forza all'under
16 regionale del Progetto PNP.
Dal River Volley (C) invece arriva Rossella Albertini, centrale del 1988, altro prodotto del vivaio Ardavolley, poiché cresciuta nel Cadeo.
Enrico Mazzola sarà affiancato dal nuovo secondo allenatore, Davide Marocchi, giovane tecnico di Busseto, alla prima esperienza in un campionato nazionale, arrivato in casa rossoblu con tanta voglia di imparare.
La PavideaTal si appresta ad affrontare il suo secondo campionato nazionale alla scoperta di un girone tutto nuovo, logisticamente più impegnativo, viste le lunghe trasferte che aspettano Ronchetti e compagne in questa stagione, e con valori tecnici da scoprire, dato che molte delle formazioni presenti nel girone sono neo-promosse, alcune sul campo ed alcune grazie a fusioni con altre formazioni.
L’obiettivo per la compagine rossoblu è quindi quello di ben figurare anche in questo girone, far crescere ogni singola giocatrice per migliorare il gioco di tutta la squadra e di conseguenza la già ottima classifica della scorsa stagione.
Dopo le due gare in Coppa Italia con la Pomì Casalmaggiore, chiuse con un bilancio di una sconfitta (3-0 in trasferta) ed una vittoria (3-2 in casa), Cavallaro e compagne esordiranno nel campionato 2009-2010 contro la Quattrovalli Alessandria.
Nessun particolare problema di formazione per la gara di questo sabato per coach Mazzola, che avrà a disposizione la rosa al completo anche se Alletti è al rientro dopo una settimana di stop per impegni scolastici.