venerdì 2 ottobre 2009

PavideaTal, a Muggiò per confermarsi

Seconda trasferta consecutiva per la PavideaTal che dopo la gara in quel di Milano di sette giorni fa, sabato, alle ore 17,30 sarà di scena a Monza, contro il Muggiò.
La società brianzola è parte di un progetto pallavolistico di grandi dimensioni, il Vero Volley, consorzio di otto società che mira alla formazione di giovani pallavolisti, sia in ambito maschile che femminile, e che ha come massime espressioni due formazioni di serie B1. La formazione del Muggiò può essere considerata quindi la seconda squadra del settore femminile, ed è un mix di esperienza, dato dalle forti Gatti e Conte, e di giovani di buon livello, come il centrale Minchiotti, classe 1988 ma con alle spalle campionati di categoria superiore.
La PavideaTal si troverà a giocare su un campo non facile, dove la scorsa settimana il Villar Perosa ha lasciato i tre punti, sconfitto da un Muggiò in cerca di riscatto dopo la prima sconfitta all'esordio in campionato.
Per capitan Cavallaro e compagne la gara di sabato rappresenta un importante banco di prova, dove confermare i progressi mostrati contro la Pro Patria.
"La bella partita della settimana scorsa che ci ha permesso di guadagnare 3 punti preziosi - osserva Cavallaro - è stata sicuramente una iniezione di fiducia importante per il gruppo e dovrà servirci sabato per giocare più sciolte e determinate già dai primi punti. Sappiamo che Muggiò è una buona squadra, ma non credo sia ancora il momento di analizzare gli avversari quanto piuttosto di trovare il nostro equilibrio e assetto in campo, cercando di limare il più possibile gli errori e di giocare sempre con grinta e determinazione; su questi aspetti stiamo lavorando molto in palestra e sono sicura che miglioreranno di partita in partita".
Osservata speciale sarà quindi la continuità di gioco, per non subire quelle pause che tanto sono costate contro Alessandria, dove cali evidenti avevano costretto il palleggiatore Ronchetti a forzare le scelte di gioco solo su alcune attaccanti, con la logica conseguenza di perdere in imprevedibilità ed efficacia.
Giovedì l'allenatore rossoblu Mazzola ha testato la propria formazione in amichevole contro Pianengo (B2 girone B) ottenendo risposte positive da tutti i reparti.Unica nota negativa della gara l'infortunio alla mano per il palleggiatore Ronchetti: una forte contusione subita a muro la pone in forse per la gara di sabato, e si cercherà fino all'ultimo di recuperarla per metterla a disposizione di Mazzola.
La formazione che la PavideaTal schiererà in avvio dovrebbe quindi vedere Ronchetti al palleggio, con Scapuzzi pronta in caso di forfait del vice capitano rossoblu, Amasanti sulla diagonale, Cavallaro e Prazzoli in banda, Corradi e Guglielmetti al centro con Testa libero.