domenica 15 novembre 2009

Vistarino PV - PavideaTal 1-3

Con la vittoria per 3-1 nella gara contro il Vistarino Pavia (giocata nella palestra comunale di Tavazzano, provincia di Lodi) la PavideaTal consolida la seconda piazza in graduatoria con 24 punti, sempre alle spalle del Lilliput Settimo Torinese.
Le rossoblu hanno giocato un match discreto: buono l'approccio alla gara di Ronchetti e compagne che sono entrate in campo determinate, fugando i timori della vigilia, quando si riteneva, a ragione, che sarebbe stato un grave errore sottovalutare la classifica delle lombarde.
Per un problema burocratico, coach Mazzola ha dovuto rinunciare ad Alletti che è stata costretta a vivere l'incontro dalla tribuna. Il tecnico delle valdardesi ha quindi schierato in avvio la consueta formazione, con Ronchetti in regia e Amasanti sulla sua diagonale, Prazzoli e Cavallaro (rientrata solo venerdì per problemi di lavoro) in banda, Corradi e Guglielmetti al centro con Testa libero.
Le rossoblu partono subito forte portandosi rapidamente in vantaggio 8-3 e, pur con qualche sbavatura, 16-9: le padrone di casa commettono numerosi errori e spianano la strada alla PavideaTal che chiude a proprio favore, con il punteggio di 25-14, un parziale senza grandi emozioni.
Vistarino prova a cambiare il corso della gara nel secondo set: variando il gioco d'attacco rimonta l'iniziale svantaggio (8-4 a favore di Ronchetti e socie al primo time-out tecnico) e aggancia le valdardesi a quota 13. Il gioco poco preciso e gravato da errori individuali proposto dalla PavideaTal consente alle lombarde di lottare punto a punto fino al finale di set, quando due pessime ricezioni della formazione ospite regalano il parziale alle pavesi.
Gara riaperta e tutto da rifare per le ragazze di Mazzola che rientrano in campo nel terzo set con più tranquillità per riuscire ad esprimersi al meglio. La difesa raccoglie palloni importanti, trasformati positivamente dalle attaccanti rossoblu, guidate da Cavallaro, in grande spolvero pur con pochi allenamenti alle spalle in questa settimana. Il divario tecnico tra le due formazioni in campo emerge in maniera decisa in questo parziale che la PavideaTal si aggiudica con un perentorio 25-8.
Il quarto set vede le valdardesi sempre più tranquille e concentrate: nonostante le padrone di casa provino a riportare la gara in parità puntando su un efficace gioco al centro, Ronchetti e compagne difendono e contrattaccano con grande intelligenza tattica, proponendo di volta in volta soluzioni diverse. Le rossoblu si portano in vantaggio di 5 punti al secondo time-out tecnico e possono permettersi di amministrare in tranquilità il set fino alla fine, anche grazie alla fallosità del gioco avversario.
La PavideaTal ha convinto per la maturità e la responsabilità mostrate nella concentrazione e nell'approccio alla gara. Il gioco è stato brillante ed efficace, anche se in maniera troppo discontinua, con cali che hanno permesso alle avversarie di mettere troppa pressione alla formazione di Mazzola. Su questi aspetti si concentrerà il lavoro del tecnico valdardese nelle prossime settimane per arrivare al meglio alla sfida con il Lilliput capoclassifica.

Vistarino PV - PavideaTal 1-3 (14-25 / 25-22 / 8-25 / 20-25)
Ronchetti 2, Amasanti 9, Cavallaro 14, Prazzoli 14, Corradi 11, Guglielmetti 12, Testa L, Scapuzzi, Brigati, Albertini ne, Poggi ne.