venerdì 15 gennaio 2010

Euromat AL - PavideaTal

Inizia il girone di ritorno per la PavideaTal che sabato affronterà in trasferta l'Euromat Alessandria.
All'andata le piemontesi costrinsero la PavideaTal ad arrendersi al tie-break, in una gara che vide le rossoblu, molto contratte, commettere numerosi errori ed imprecisioni.
Da lì in avanti la PavideaTal ha saputo innestare la quarta, acquisendo sempre maggior sicurezza e mostrando qualità tecniche e tattiche importanti che l'hanno portata al secondo posto.
Alessandria invece dopo il positivo avvio di stagione, ha faticato più del previsto, lasciando punti in alcune gare terminate al tie-break e perdendo in maniera netta con formazioni decisamente alla portata. La formazione alessandrina ha quindi terminato il girone di andata in decima posizione, con un buon margine (5 punti) dalla zona retrocessione.
Nonostante la differenza di cammino delle due formazioni nel girone d'andata, conclusosi sabato scorso, PavideaTal e Euromat arrivano alla gara di sabato con stati d'animo ben diversi: la PavideaTal ha il grande rammarico di aver lasciato tre punti importantissimi sul campo del Vercelli, in una partita giocata con poca aggressività, e mancando l'allungo a +6 sulle squadre terze in classifica; Alessandria viene invece da un rotondo 3-0 contro Villar Perosa in trasferta, che, come ogni vittoria netta, permette di mantenere un po più alto il morale.
In settimana il tecnico rossoblu Mazzola ha analizzato alcune situazioni tecniche particolari in cui il gioco non risulta fluido come nella prima parte di stagione. Cavallaro e compagne hanno potuto lavorare in maniera analitica su queste fasi di gioco per esprimersi al meglio ed evitare errori gratuiti che tanto sono costati a Vercelli.
La schiacciatrice Alletti e il centrale Albertini sono state limitate in settimana da un attacco influenzale: mentre è certo il recupero della prima per la gara di sabato, rimane ancora qualche incertezza sul recupero del centrale rossoblu, e si valuteranno le sue condizioni solo sabato prima della gara.
La formazione che scenderà in campo inizialmente contro Alessandria dovrebbe essere quella consueta con Ronchetti in regia (non al meglio per un problema ad un piede, ma stringerà i denti e sarà regolarmente in campo) e Amasanti sulla sua diagonale, Cavallaro e Prazzoli in banda, Corradi e Guglielmetti al centro con Testa libero.