venerdì 22 gennaio 2010

PavideaTal - Pro Patria MI

Per la prima volta nel 2010 la PavideaTal si ritroverà a giocare davanti al pubblico amico del PalaMagni di Fiorenzuola (inizio ore 20,30) dove affronterà la ProPatria Milano, alla ricerca dei primi punti del nuovo anno.
Dopo le due trasferte in terra piemontese, rispettivamente a Vercelli e ad Alessandria, in cui sono maturate due sconfitte per 3-1, le ragazze di coach Mazzola vogliono tornare a muovere la classifica, per recuperare un po di quella fiducia che i risultati delle ultime settimane hanno minato.
Certamente la Pro Patria non è l'avversario morbido che può facilitare le cose alla PavideaTal: è una formazione forte fisicamente, con un muro alto che già all'andata mise in difficoltà gli attaccanti valdardesi e con un servizio veloce e ficcante. Inoltre le milanesi stanno attraversando un ottimo momento di forma, come dimostrano gli ultimi positivi risultati, sia prima della sosta che alla ripresa del campionato.
Ronchetti e compagne però dovranno concentrarsi molto sul proprio campo, perchè solo giocando da PavideaTal potranno recuperare la convinzione e la determinazione per risolvere quelle situazioni di gioco che in questo momento risultano meno fluide rispetto al periodo pre-natalizio.
In questo senso già ad Alessandria si sono visti dei segnali positivi rispetto a Vercelli, anche se solo a tratti, e questo non ha consentito alle rossoblu di finalizzare il gioco costruito. Sabato, al di là appunto del valore delle avversarie, la PavideaTal dovrà dare continuità ai progressi dimostrati nell'ultima settimane, esprimendosi con grinta e decisione, per poter giocare con più lucidità anche nei momenti delicati della gara.
Non ci sono problemi di formazione per Mazzola dato che l'unica acciaccata, il palleggiatore Ronchetti, che da un paio di settimane accusa un dolore al piede, stringerà i denti e anche domani guiderà le rossoblu. Al suo fianco il tecnico valdardese dovrebbe schierare in avvio Amasanti opposta, Cavallaro e Prazzoli in banda, Corradi e Guglielmetti al centro con Testa libero.