giovedì 15 aprile 2010

PavideaTal vs Saluzzo

La PavideaTal sarà impegnata in questo fine settimana sul campo del Saluzzo, fanalino di coda del girone A della B2. Dopo l'intensa gara di sette giorni fa con la bella vittoria sulla capolista Lillput le valdardesi sono attese ad una gara sulla carta molto più semplice. Ma sottovalutare un impegno di questo tipo potrebbe essere molto rischioso per le rossoblu e il tecnico Mazzola ha lavorato molto in settimana sull'aspetto mentale della propria squadra, proprio con lo scopo di mantenere un elevato livello di concentrazione. Solo con grande attenzione infatti Cavallaro e compagne potranno esprimere il proprio gioco anche nella gara di questo sabato, senza farsi imbrigliare nei ritmi di gioco delle cuneesi. "A questo punto del campionato nessuna squadra è da sottovalutare," - commenta Vera Ronchetti, regista delle valdardesi - "non possiamo concederci passi falsi e dobbiamo cercare di mantenere il maggior vantaggio possibile sul Bresso. Subito dopo Saluzzo infatti affronteremo le lombarde in uno scontro diretto che, a tre giornate dal termine della stagione, sarà fondamentale. Saluzzo è squadra ormai matematicamente retrocessa, ma cercherà comunque di ben figurare di fronte alla seconda forza del campionato: quindi dobbiamo aspettarci una gara impegnativa soprattutto dal punto di vista mentale."
Ancora problemi di formazione per il tecnico valdardese che in settimana ha recuperato Prazzoli, anche se non al 100%, rientrata in gruppo dopo il violento attacco febbrile della scorsa settimana, ma ha perso Testa per uno stiramento al polpaccio rimediato nella gara con Lilliput. Il libero rossoblu, che dovrebbe comunque ricominciare ad allenarsi già dal prossimo lunedì, cederà il posto alla giovane Poggi che potrà così confermare i progressi compiuti in questa stagione. La formazione che quindi scenderà inizialmente in campo dovrebbe vedere Ronchetti al palleggio con Amasanti sulla sua diagonale, Cavallaro e Prazzoli attaccanti ricevitori, Corradi e Guglielmetti al centro con Poggi libero.