venerdì 27 agosto 2010

Una giovane del vivaio sarà la seconda palleggiatrice

Beatrice Cabrini, giovane palleggiatrice cresciuta nel settore giovanile rossoblu approderà in prima squadra per fare da seconda a Vera Ronchetti, dopo la stagione vissuta in serie C a Cadeo.
Dopo Isotta Visconti e Alice Scapuzzi nelle passate stagioni dunque, la Pavidea - ASD Pallavolo Fiorenzuola permetterà ad una giovane palleggiatrice del proprio vivaio di fare una percorso di maturazione tecnica in un campionato nazionale.

Beatrice è una giovane interessante – afferma Micol Maserati, Team Manager della Pavidea ASD Pallavolo Fiorenzuola – e abbiamo ritenuto che fosse opportuno farla maturare tecnicamente sotto la guida del nostro allenatore Enrico Mazzola ma anche farle acquisire sicurezza accrescendo la sua personalità. L’inserimento in un gruppo dove avrà come compagne di squadra atlete caratterialmente solide come Vera Ronchetti e Sara Cavallaro le le sarà senz’altro utile”.

Beatrice non si nasconde le difficoltà ma si ripromette di lavorare con intensità e impegno, consapevole che partecipare a un campionato difficile come quello di B2 potrà consentirle di migliorare notevolmente la tecnica, la sicurezza nelle proprie capacità e la visione di gioco che il ruolo di palleggiatrice necessita.