venerdì 12 novembre 2010

Misterbet AL - Pavidea

Seconda trasferta della stagione per la Pavidea, che dopo il doppio turno casalingo sarà impegnata sabato sul campo della Misterbet Alessandria.

Le piemontesi sono state lo scorso anno l'unica formazione ad imporre il doppio stop alla Pavidea, vincendo la gara d'esordio stagionale al PalaMagni per 3-2 e confermandosi al ritorno con il punteggio di 3-1. In estate poi Alessandria si è rinforzata con l'arrivo di Bottini da Chieri, giocatrice esperta, con trascorsi nella massima serie. Ma il campionato delle piemontesi è iniziato in salita con le due sconfitte contro Volta (al tie-break) e con Pianengo, mentre nelle ultime due giornate Alessandria si è prontamente riscattata ingranando decisamente la marcia giusta, vincendo contro VGP Genova e Casorate.

Ronchetti e compagne saranno attese da una formazione in ottimo stato di forma e non sarà quindi semplice proseguire nel cammino positivo di questo avvio di stagione. La Pavidea ha dimostrato anche sabato scorso contro S. Orsola di essere in grado di giocare quanto meno alla pari anche con formazioni più rodate. Certo le ragazze di coach Mazzola dovranno essere più concentrate in avvio di gara, per non rischiare di trovarsi a rincorrere pagando una partenza ad handicap, che soprattutto su un campo difficile come quello di Alessandria sarebbe difficilissima da recuperare.

In settimana ancora allenamento a ranghi ridotti per le rossoblu che hanno dovuto fare a meno di Albertini fermata dallo staff medico valdardese dopo che gli accertamenti a cui è stata sottoposta la centrale ad inizio settimana hanno evidenziato un peggioramento delle condizioni del tendine d’Achille infiammato. All’assenza del centrale si è aggiunta quella di Ghisolfi, il cui problema al gomito non sembra avere soluzione in tempi brevi, e richiederà un delicato lavoro di terapia.

Sembrano invece essere arrivate ad una conclusione le trattative per portare a Fiorenzuola un centrale per completare la rosa a disposizione di coach Mazzola e permettere al gruppo di allenarsi in maniera più efficace. Manca però l’ufficialità delle firme che, salvo imprevisti, dovrebbe arrivare nelle prossime ore a chiudere probabilmente il mercato in entrata delle rossoblu.