domenica 20 febbraio 2011

Virtus Pall. Casorate PV - Pavidea 0-3

Missione compiuta per la Pavidea che torna dalla trasferta di Binasco con un 3-0 che oltre a dare continuità ai risultati della formazione valdardese, consente di accorciare la classifica verso la zona play off e il secondo posto in particolare. La Pavidea ora è a soli 3 punti da Desio (fermato da Monza) e Crema appaiate al secondo posto, e con ancora tanti scontri diretti da giocare, di cui molti sul campo di casa.

Le valdardesi scendono in campo con Ronchetti in regia, Amasanti opposta, Cavallaro e Brigati in banda, Guccione e Guglielmetti al centro e Poggi libero.

L’avvio di gara vede le due formazioni viaggiare a braccetto ma è Casorate che si porta a condurre 8-6 sfruttando le incertezze della seconda linea rossoblu sull’insidioso turno di servizio di Martocchi. La Pavidea non riesce ad esprimersi al meglio, soprattutto in attacco e fatica in difesa, subendo l’allungo di Casorate (16-11). Il set sembra fortemente compromesso, ma con Guccione al servizio, i contrattacchi e i muri di Amasanti e Brigati valgono l’aggancio a quota 16. La Pavidea trova grinta e migliora le uscite in attacco e andando a concludere in maniera meno prevedibile allunga 19-22. Mazzola alza il muro inserendo Ghisolfi per Ronchetti e contemporaneamente Cabrini per Amasanti e la Pavidea conquista il set point sul 19-24 e si aggiudica il parziale grazie all’errore dai 9 metri delle padrone di casa.

Anche l’avvio di secondo parziale è giocato punto a punto, ma stavolta è la Pavidea che conduce 6-8 al primo time out tecnico grazie ad una migliore ricezione rispetto al set precedente, che offre a Ronchetti di giostrare al meglio le proprie attaccanti. Il gioco più fluido consente alle valdardesi di allungare 8-14, e Casorate prova a rifarsi sotto, ma la Pavidea riesce a respingere l’assalto delle locali e a riportarsi a distanza (15-20). Mazzola opera ancora il doppio cambio per alzare il muro e migliorare il servizio inserendo Ghisolfi per Ronchetti e Cabrini per Guglielmetti, ma le padrone di casa non si fanno sorprendere e si avvicinano nuovamente (22-23). È quindi Cavallaro che attacca con grande intelligenza e porta la Pavidea a conquistare il secondo parziale con il punteggio di 22-25.

Casorate prova a riaprire la gara e parte subito forte creando un break di 4 punti (5-1). La Pavidea non perde la concentrazione, recupera lo svantaggio e si porta a condurre 7-9. Casorate non si arrende e si porta di nuovo avanti di 4 lunghezze (14-10). Tutto da rifare per le valdardesi che cercano un nuovo aggancio che arriva a quota 16. Il finale di set si gioca punto a punto ma è la Pavidea che allunga 21-24 prima di chiudere 23-25 per il 3-0 finale.


Virtus Pall. Casorate PV - Pavidea 0-3 (21-25/22-25/23-25)


Ronchetti 5, Amasanti 8, Cavallaro 13, Brigati 9, Guccione 7, Guglielmetti 10, Poggi (L), Magno 1, Ghisolfi 1, Cabrini, Vespari, Albertini.