lunedì 12 settembre 2011

La Polisportiva Gramsci Reggio Emilia si aggiudica il I° Torneo Samantha Pini

Tanto pubblico ha assistito ieri a Fiorenzuola al I° Torneo Smantha Pini, organizzato dalla ASD Pallavolo Fiorenzuola per ricordare la propria giovane atleta scomparsa tre anni fa in un tragico incidente stradale.

Le quattro squadre partecipanti, Pavidea Fiorenzuola (B2), Gramsci Reggio Emilia (B2), Gobbo Castellanza (B1) e Bakery Gossolengo (C), tutte alla prima uscita ufficiale della stagione, si sono date battaglia, offrendo sprazzi di bel gioco e tecnica, nonostante il gran caldo e la preparazione non permettessero una grande brillantezza atletica.

Nella prima semifinale (arbitri Cervini e Trubini di Piacenza) si sono affrontate in un derby tutto piacentino la Pavidea Fiorenzuola e la Bakery Gossolengo. Le valdardesi partono subito forte ma si fanno rimontare dalle avversarie che si aggiudicano il primo parziale sfruttando il gioco in controtempo sulle mani del muro rossoblu. Fiorenzuola pareggia quindi il conto dei set ponendo più attenzione alla correlazione muro-difesa e si garantisce l’accesso alla finale vincendo il terzo e decisivo set mostrando una progressione negli automatismi palla dopo palla.

Nella seconda semifinale (arbitri Cervini e Trubini di Piacenza) la Gramsci Reggio Emilia batte la Gobbo Castellanza 2-1. Dopo aver vinto il primo parziale grazie ai numerosi errori punto delle avversarie, le reggiane si portano a condurre 21-12 nel secondo parziale, quando un improvviso calo permette alle lombarde di rientrare e portare la gara al terzo set. Reggio Emilia ricomincia a macinare gioco e chiude 2-1 lasciando a Castellanza la finale per il terzo e quarto posto.

La finale per il terzo (arbitri Cerasti e Casulli di Piacenza) posto vede Castellanza battere nettamente Gossolengo 3-0, in una gara fortemente condizionata dal caldo (si è giocato alle 15,30) e in cui Gossolengo ha pagato più delle avversarie un calo fisico, probabilmente legato all’intenso lavoro di preparazione. A condizionare la formazione piacentina anche tanti cambi, con il tecnico Corraro che ha voluto dare spazio a tutte le proprie atlete per testare le condizioni di tutta la rosa dopo le prime settimane di lavoro.

Nella finalissima (arbitri Casulli e Cerasti di Piacenza) si sono invece affrontate Pavidea Fiorenzuola e Gramsci Reggio Emilia, che saranno anche avversarie in campionato, essendo entrambe inserite nel girone B della serie B2 femminile. Anche per la finale si respira aria di derby, con le ospiti che schierano le ex rossoblu Ronchetti e Testa. Le reggiane partono forte e prendono da subito un buon margine che la Pavidea non riesce a colmare aggiudicandosi il primo parziale. Rimontano le valdardesi che con un’ottima Fagioli e con Zavaglio e Lorenzi sugli scudi pareggiano il conto dei set. Nel terzo set Mazzola da spazio alle atlete meno utilizzate nel corso del torneo inserendo Visconti in regia e Periti opposto, mentre Reggio non cambia assetto, trovando però le ottime difese del libero Testa e i punti di Sotera (giovane atleta che è stata vicina alla Pavidea questa estate). Reggio si aggiudica il terzo parziale e spingendo sull’acceleratore non consente alla Pavidea di assorbire i nuovi ingressi, vincendo anche il quarto parziale per il 3-1 finale.

Al termine della manifestazione le premiazioni con Marco Bergonzi – Vice Presidente FIPAV Piacenza, Salvatore Cavallaro – titolare di SIR Invest, sponsor delle valdardesi, Giovanni Periti – Vice Presidente ASD Pallavolo Fiorenzuola, Claudio Murelli – Direttore Tecnico ArdaVolley, la signora Monica e Isabel, mamma e sorella di Samantha Pini.
I premi individuali sono andati a Barbara Fagioli della Pavidea Fiorenzuola (Miglior Giocatrice) e Giulia Sotera della Pol. Gramsci Reggio Emila (Miglior Under 20).

La ASD Pallavolo Fiorenzuola ringrazia la Fipav – Comitato Regionale Emilia Romagna, il Designatore provinciale Fipav Lorenzo Cerasti, il Vice Pesidente Fipav Marco Bergonzi, per la collaborazione nell’organizzazione del torneo, per la gestione degli ufficiali di gara e per l’organizzazione della diretta video in streaming delle gare del torneo, che hanno permesso al Presidente della ASD Pallavolo Fiorenzuola Leonardo Pini, papà di Samantha, all’estero per motivi di lavoro, di seguire la manifestazione organizzata in ricordo della figlia.

Un’ulteriore ringraziamento va alle Società partecipanti e al folto pubblico che ieri ha riempito il PalaMagni nonostante il caldo torrido, per la partecipazione alla giornata in ricordo di Samantha Pini.

Semifinale 1
Pavidea Fiorenzuola - Bakery Gossolengo 2-1

Semifinale 2
Pol. Gramsci RE - Gobbo Allest. Castellanza 2-1

Finale 3°/4° posto
Bakery Gossolengo – Gobbo Allest. Castellanza 0-3

Finale 1°/2° posto
Pavidea Fiorenzuola – Pol. Gramsci RE 1-3