venerdì 20 gennaio 2012

Bingo Montale MO - PavideaSelta

La PavideaSelta chiude sabato il proprio girone d’andata andando a sfidare la capolista a Montale Rangone, provincia di Modena (inizio ore 18).

Le valdardesi hanno iniziato il 2012 con due ottime prove, due 3-0 contro Cingia, formazione in lotta per confermarsi nella categoria, e il più ambizioso Gramsci, apparso però spento e demotivato. Le motivazioni delle rossoblu sono invece molto alte, vista l’ottima posizione di classifica, ottenuta inserendo in sestetto diverse atlete giovani, con necessità di crescita più che di risultati. L’ottimo lavoro del tecnico Mazzola e l’applicazione di tutte le giocatrici valdardesi, dalle più giovani alle più esperte ha permesso di trovarsi (quasi) al giro di boa a ridosso della zona play off. Ora Cavallaro e compagne dovranno continuare a lavorare come hanno fatto fino ad ora, giocando partita dopo partita senza accontentarsi dei risultati ottenuti e senza abbattersi per quelli che non soddisferanno.

Con questo spirito la PavideaSelta si prepara alla trasferta contro la prima della classe, formazione solida e compatta, che ha finora disputato un campionato di altissimo livello, lasciando per strada solo 5 punti (la sconfitta casalinga contro Lodi per 3-1 di quindici giorni fa e i due tie break vinti contro Albese e Crema). Numeri che impressionano ma che non spaventeranno la PavideaSelta, che andrà a Montale per giocare la propria gara, impegnandosi al massimo per tenere testa ad un’avversaria temibile, e con la consapevolezza di essersi preparata al meglio.

L’infermeria delle rossoblu si sta svuotando, anche se Zavaglio, ancora alle prese con un fastidio alla spalla, si è dovuta fermare a causa dell’influenza, mentre Cavallaro, che si è allenata regolarmente, accusa ancora qualche problema muscolare alla gamba destra. Rimane ferma la giovane Vergani che sarà operata alla spalla sinistra nelle prossime settimane: per lei recupero previsto per la prossima stagione, sono infatti scarsissime le possibilità di rivederla in campo quest’anno. Mazzola avrà quindi a disposizione la rosa praticamente al completo e deciderà prima della gara la formazione anti-Montale.