domenica 4 marzo 2012

Volley Reggio 1952 - PavideaSelta 2-3

Torna alla vittoria la PavideaSelta dopo un digiuno durato cinque turni. A Cavriago contro il Volley Reggio 1952 le ragazze di Mazzola lasciano però due set e quindi un punto che, data la classifica attuale delle rossoblu e il valore delle avversarie, pesa tantissimo. Ad influenzare la prestazione non brillantissima delle ragazze di coach Mazzola sono state anche le defezioni per influenza che non hanno permesso alla squadra e allo staff di lavorare al meglio in settimana. In questo senso essere tornati alla vittoria significa anche sbloccare una situazione che permetterà di affrontare la settimana con maggiore serenità, e guardare con fiducia ai prossimi impegni.

Mazzola schiera Fagioli in regia con Amasanti opposta, Cavallaro e Zavaglio in banda, Lorenzi e Ghisolfi al centro con Poggi Libero; date le precarie condizioni di Cavallaro e Ghisolfi, oltre che di Fagioli, Mazzola tiene a disposizione Guccione per eventuali necessità sia in banda che al centro.

Parte contratta la PavideaSelta ed è subito 6-0 per le padrone di casa, ma dopo il time out di Mazzola le valdardesi provano a reagire recuperando qualche punto. Alla seconda interruzione tecnica Reggio è avanti 16-14 e il tecnico fiorenzuolano prova ad inserire Guccione per Ghisolfi; il distacco rimane invariato ma le reggiane non concedono nulla e chiudono il set a proprio favore (25-22).

Nel secondo parziale Cavallaro e compagne sembrano aver trovato più concretezza e al primo time out tecnico sono avanti 8-4. La PavideaSelta approfitta del buon momento per incrementare il vantaggio fino al 16-9. Con un distacco consistente a proprio favore le rossoblu commettono l’errore di pensare di aver già vinto il set e lasciano avvicinare pericolosamente le avversarie fino al 23-25 che riporta in parità il conto dei set.

Reggio accusa la fallita rimonta del parziale appena concluso e non riesce a riproporsi con la stessa continuità nella terza frazione di gioco. La PavideaSelta ha così spazio per spingere sull’acceleratore ed aggiudicarsi il terzo set 13-25.
Nel quarto set sembra ristabilito l’equilibrio con le due formazioni che viaggiano a braccetto, con diversi errori gratuiti da ambo le parti. Sul 25-25 è la maggior determinazione che permette a Reggio di chiudere 27-25 portando le rossoblu al tie break.

La PavideaSelta è però decisa a portare a casa la vittoria ed entra in campo nel quinto e decisivo set molto determinata. Il Le valdardesi mettono subito un buon vantaggio cambiando campo sul 3-8 e con un ulteriore break si portano avanti 4-14. A questo punto di nuovo un pericoloso rilassamento consente alle reggiane un buon recupero ma il divario nel punteggio è troppo largo e la Amasanti chiude 9-15 a favore della PavideaSelta.


Volley Reggio 1952 - PavideaSelta 2-3 (25-22/23-25/13-25/27-25/9-15)

Fagioli, Amasanti, Cavallaro, Zavaglio, Ghisolfi, Lorenzi , Poggi L, Tacchini, Guccione, Visconti, Periti.