venerdì 28 settembre 2012

ALTRA BATTUTA D'ARRESTO


Pavidea Selta Fiorenzuola-Properzi Games Lodi 2-3 (21-25, 21-25, 25-23, 25-8, 12-15).
Pavidea Selta Fiorenzuola: Sotera , Vignola, Barbarini , Nicolini , Amasanti , Testa,  Francesconi , Fagioli , Risoli, Guccione , Magno. All: Cremonesi.

Al "Palamagni"  nella prima giornata di ritorno della fase eliminatoria della Coppa Italia. Di fronte  alle biancorosse di Cremonesi, il Properzi Lodi, pronto a riscattarsi dopo che nelle prime 2 partite del girone di andata è tuttora a 0 punti. Dopo due ore e dieci minuti di scambi intensi , il Properzi Games Lodi  ha conquistato una vittoria sudata, grazie ad una maggiote determinazione nei momenti decisivi. La Pavidea Selta  per la seconda volta cede di misura nel quinto decisivo set, dopo avere rimontato con caparbietà, coraggio e determinazione da 0-2 a 2-2, ma l'assetto della squadra, cambiata quasi al 50% a causa di vari acciacchi e infortuni  non hanno permesso di arrivare ad una vittoria che il sestetto fiorenzuolano avrebbe meritato.
Squadre compatte, forti in ogni reparto.
Primo set le biancorosse schierano al centro Barbarini e Amasanti che si adatta al ruolo di centrale per sopperire le infortunate Guccione e Ghisolfi. Magno opposta al posto di Amasanti, Sotera e Francesconi in banda Fagioli alla regia e Risoli al debutto nella squadra fiorenzuolana al posto di Testa che accusa un risentimento all'inguine.
Le squadre incominciano in sordina e si studiano a vicenda, il punteggio resta in bilico, la PavideaSelta commette parecchi errori in attacco arriviamo sul 15/12 per poi arrenderci e farci sorpassare sul 15/16. Doppio cambio Vignola e Nicolini per Magno e Fagioli teniamo bene a muro e 2 attacchi sbagliati delle lodigiane ci fanno pareggiare a 20. Si chiude il doppio  cambio ma ancora parecchi errori da parte ns. permettono alle avversarie di chiudere il set 21/25.
Nel secondo set una partenza miglior da parte ns. decisa e grintosa ci porta ad essere in vantaggio per 8/7 sul primo tempo tecnico. Due bellissimi muri lodigiani permettono alle avversarie di sorpassarci.
Francesconi in battuta mette in difficoltà le avversarie e un bell'attacco di Sotera  ci porta in vantaggio 16/12. Ancora parecchi errori però permettono alle lodigiane di avvicinarsi e pareggiare superandoci sul 17/18 pareggiamo a 19 ma le lodigiane non vogliono arrendersi e allungano portandosi in vantaggio per 23/20 per poi chiudere il set lasciandoci a 21.
 La sorte della Pavidea Selta sembra segnata, anche perchè soffrimo un pò in difesa e il nostro muro presenata parecchie falle. Fuori anche Magno che accusa un dolore alla coscia ed entra al suo posto Nicolini.Fatichiamo e ci troviamo sotto 6/8 ma le biancorosse decidono di provarci e Francesconi cerca di trascinare le proprie compagne verso il sorpasso arriviamo a pareggiare sul 12. Ace di Francesconi pallonetto di Fagioli e allunghiamo 15/13 e poi 16/14 sul 16 pari e poi 18 pari abbiamo una battuta di arresto...sul 19/20 Cremonesi chiede tempo, le lodigiane attaccano in rete e siamo 20 pari. lodi chiede tempo ma ci portiamo al sorpasso 22/21 un attacco fuori e un errore finale in battuta ci vedono vittoriose.
 Il cuore e il coraggio di Fagioli e compagne e l'improvviso calo di concentrazione delle lodigiane  con una Francesconi bomber e tutto il collettivo in salita porta  la Pavidea con un ace di Francesconi 13/3 Sotera aggressiva e un muro punto ci vedono 18/4. Le bande della Pavidea sono inarrstabili una battuta lodigiana in rete e un attacco fuori ci vede vittoriose nel quarto set per 25/8.
Il quinto e decisivo set diventa ancora più avvincente ed appassionante tra spettacolari scambi sotto rete e sensazionali recuperi difensivi, la PavideaSelta arriva sul 5/1, poi la Pavidea ha un paio di incertezze e il Lodi non si lascia sfuggire l'occasione per raggiungerci, qualche battuta sbagliata e ci ritroviamo 10 pari. esce Amasanti per Guccione e dopo una lunghissima azione che purtroppo perdiamo ci trova sotto 10/12 un paio di buone azioni e arriviamo 12 /14 ma non riusciamo a chiudere i conti e il Lodi si aggiudica il match. Giovedì prossimo la PavideaSelta sarà a Piacenza al Palanguissola per l'ultima gara contro la Bakery. Una gara da vincere per continuare a sperare e giocarsi tutte le chances di qualificazione.