martedì 25 giugno 2013

Comincia a prendere forma la nuova Pavidea Selta Fiorenzuola che si appresta a disputare un altro campionato di serie B/2 con rinnovate ambizioni. Dopo le conferme del tecnico Walter Omar Amoros, in possesso di un curriculum agonistico di alto livello, e del "libero" Alessia Testa, sono arrivate anche quelle della schiacciatrice codognese Luisa Nicolini, che ha deciso di vestire per il secondo anno consecutivo la casacca rossoblù, e del "centrale" Noemi Barbarini che andranno a inserirsi in un organico ringiovanito, ma deciso a disputare un campionato in prima fila.
Luisa Nicolini, figlia d'arte per avere i genitori che svolgono le mansioni di allenatori nel Codogno e la sorella Cecilia che ha calcato i parquet di A/2 nel ruolo di palleggiatrice, già lo scorso anno si è contraddistinta per serietà e professionalità ed ha voglia di rimettersi alla prova in un campionato nazionale; Noemi Barbarini, arrivata lo scorso anno in Valdarda dal Cingia de' Botti, si è avvicinata alla pallavolo a 16 anni dimostrando sempre grande impegno e passione che l'hanno portata in poco tempo alla serie B.
FRANCO BONATTI