giovedì 22 agosto 2013

LA PAVIDEA STEELTRADE RIPARTE

La Pavidea Steeltrade riparte di slancio. E' cominciata la nuova stagione della rinnovata formazione fiorenzuolana che si appresta a disputare il campionato di serie B/1 e l'atmosfera che si è respirata al raduno è quella del primo giorno di scuola: sorrisi, volti distesi e voglia di rimettersi in gioco. Assenti giustificati Chiara Ferretti ed il tecnico Omar Amoros, la squadra è stata affidata al direttore sportivo Claudio Murelli che ha fatto svolgere al gruppo allenamenti mirati con e senza palla che hanno evidenziato un buon stato fisico delle singole ed una carica caratteriale che può diventare un ottimo punto di partenza ed una carta importante da giocare quando il campionato entrerà nella fase decisiva. Il "progetto giovani" adottato dalla società valdardese, pur essendo una scommessa, non è un salto nel buio, perché le singole possiedono qualità tecniche ed agonistiche elevate ed hanno dimostrato di avere voglia di imparare e migliorarsi per non farsi trovare impreparate agli appuntamenti che contano. Il confermato libero Alessia Testa ha esperienza e carisma sufficienti per fungere da traino alle compagne, Lisa Ambrosini e Ilaria Fanelli sanno tenere il campo con autorità, mentre la schiacciatrice Valentina Cester, ultimo tassello inserito nel mosaico, ha fisico e potenza da vendere. Da seguire con attenzione la coppia formata da Alice Scapuzzi e Beatrice Arzani che rappresentano il futuro e con margini di miglioramento altissimi, così come da tenere in considerazione sono Marta Ghisolfi, Noemi Barbarini, Luisa Nicolini e Veronica Vignola, un quartetto che si porta appresso un anno in più di esperienza ad avrà la possibilità di mettersi maggiormente in evidenza in una stagione che si annuncia lunga, difficile, ma anche interessante.
La preparazione al campionato seguirà ritmi intensi tra allenamenti, test individuali, amichevoli e tornei che a settembre prenderanno il posto della Coppa Italia, alla quale la società ha deciso di rinunciare, ma che saranno altrettanto importanti ed interessanti per la presenza di compagini di alto spessore.
La "rosa" completa della Pavidea Steeltrade agli ordini del tecnico Walter Omar Amoros: Valentina Cester (1988) schiacciatrice n.17, Beatrice Arzani (1997) libero n.15, Alessandra Pisani (1994) schiacciatrice n.9, Chiara Ferretti (1989) schiacciatrice n.16, Alice Scapuzzi (1993) palleggiatrice n.14, Marta Ghisolfi (1994) centrale n.13, Ilaria Fanelli (1995) centrale n.11, Caterina Errichiello (1995) opposto n.5, Veronica Vignola (1994) palleggiatrice n.2, Luisa Nicolini (1990) schiacciatrice n.4, Noemi Barbarini (1989) centrale n.3, Alessia Testa (1980) libero n.7, Lisa Ambrosini (1985) opposto n.8.
FRANCO BONATTI