domenica 31 agosto 2014

RITIRO A CASTELNUOVO VALTIDONE

La prima settimana di allenamenti della A.S.D. Pallavolo Fiorenzuola Pavidea Steeltrade va in archivio. Sette giorni intensi e molto proficui, culminati con il mini-ritiro di fine agosto svoltosi nella tranquillità di Castelnuovo Valtidone. Tre giornate nelle quali il gruppo composto da Alessia Testa, Anna Boniotti, Lorena Amasanti, Valentina Guccione, Caterina Errichiello, Giada Ciarlini e Veronica Vignola ha svolto allenamenti mirati e specifici secondo il programma preparato a tavolino dal tecnico Davide Zanichelli in collaborazione col preparatore atletico Alessandro Frati ed il fisioterapista Matteo Burgazzi. Mattina dedicata al potenziamento nel funzionale impianto della piscina comunale di Sarmato; pomeriggio decisamente tecnico tattico nella cornice del "Palacastello" di Castelsangiovanni. La fase mattutina ha impegnato le ragazze sulla sabbia del campo di beach volley: Davide Zanichelli ed il suo staff di collaboratori ha fatto svolgere un programma di corse senza palla, un paio di partite di beach volley a ranghi contrapposti, conclusi da un interessante staffetta con un pallone da cinque chilogrammi come testimone. Il gruppo si è successivamente spostato nella attigua piscina per completare esercizi fisici di potenziamento. Due ore intense che hanno messo in evidenza già un buon affiatamento e la voglia di lavorare, ottime premesse in vista della seconda e più serrata fase della preparazione precampionato che vedrà impegnate anche Ilaria Fanelli e Debora Allegretti, rientrate dalle finali nazionali di beach volley tenutesi a Catania.
La seduta del pomeriggio al "Palacastello" è stata improntata su schemi e tattica. Battute, schiacciate ed esercizi mirati secondo le singole esigenze, diretti con puntiglio e ordine da Davide Zanichelli. Un mini-ritiro, insomma, che ha rispettato i programmi della vigilia e che è servito a compattare un gruppo già unito e dalle elevate potenzialità. La preparazione proseguirà secondo programma a Fiorenzuola e Roveleto con quattro sedute settimanali di due ore ciascuna fino a metà settembre, quando saranno tornei ed amichevoli a fornire al tecnico un quadro più definito sullo stato di condizione raggiunto dalle singole.
Al termine della tre giorni valtidonese, la A.S.D. Pallavolo Fiorenzuola intende ringraziare l'Amministrazione comunale di Sarmato per avere messo a disposizione l'impianto della piscina, oltre alla presidentessa Silvia Bortoli e tutta la A.S.D.Castellana Volley per la collaborazione fornita al "Palacastello".
FRANCO BONATTI