domenica 14 settembre 2014

LA DOMENICA DI SAMANTHA


La domenica di Samantha. Torna puntuale il tradizionale  appuntamento con il “Memorial Samantha Pini”,  quadrangolare organizzato dalla A.S.D Pallavolo Fiorenzuola per ricordare la giovane promessa pallavolistica tragicamente scomparsa nell’aprile di sei anni fa. La manifestazione, al di là dei risvolti emotivi e sentimentali, riveste una grande importanza tecnica, perché rappresenta la prova del nove in vista del campionato di B/2 al via il prossimo 18 ottobre. Il 21 settembre, sul parquet fiorenzuolano del “Palamagni” scenderanno la Pavidea Steeltrade, l’Alkim Banca Cremasca di Crema, l’U.s. Arbor Interclays  Reggio Emilia e le brianzole dell’Easy Volley Desio, un lotto di partecipanti capaci di diventare protagoniste nel corso della imminente stagione agonistica. Nel segno della tradizione anche programma e regolamento: il ghiaccio sarà rotto dall’Easy Volley Desio e dalle padrone di casa della  Pavidea Steeltrade Fiorenzuola che alle 9,30 si contenderanno un posto nella finalissima prevista alle 17,00. Dopo il match inaugurale, ecco la seconda semifinale con protagoniste le cremasche dell’Alkim e le reggiane dell’Arbor Interclays, confronto che si annuncia incerto ed equilibrato. Le due semifinali saranno giocate al meglio dei tre set, come la finale per il terzo e quarto posto fissata alle 15,00, mentre la gara che varrà il trofeo, verrà disputata al meglio  delle cinque partite, con eventuale tie break fissato al quindicesimo punto. Concluso il programma agonistico, spazio alle premiazioni: trofei e riconoscimenti per tutte le partecipanti e premio particolare per la migliore giocatrice e la più brava tra le Under 20, uscite da una classifica di merito stilata dai tecnici. Una full immersion con la pallavolo ed una domenica da gustare fino all’ultimo punto. Per non dimenticare.
FRANCO BONATTI