giovedì 8 gennaio 2015

LA PAVIDEA STEELTRADE VOLTA PAGINA

La Pavidea Steeltrade Volta pagina. Il gioco di parole è indicatissimo per introdurre la terz'ultima giornata del girone di andata di una B/2 che si sta rivelando molto equilibrata sia nella corsa ai play offs, che in quella verso i play out. La sosta natalizia è ormai soltanto uno sbiadito ricordo e la ripresa delle ostilità offre un programma molto interessante che vede le fiorenzuolane di Davide Zanichelli affrontare la trasferta di Volta Mantovana con l'obiettivo di proseguire nella striscia positiva che dura da tre turni e completare quel filotto importantissimo per tenere alto il morale del gruppo e portare altri preziosi punti ad una classifica che sta diventando emozionante. La vittoria arrivata nell'ultimo turno prima del rompete le righe al cospetto dell'agguerrito ed alla vigilia molto quotato Alkim Banca Cremasca di Crema, ha portato le biancoblu ad agganciare le zone alte della graduatoria e collocarsi in piena zona play offs. Un tre a zero secco e inequivocabile che ha messo in evidenza un elevato fattore di crescita, oltre ad una compattezza eccezionale che lascia aperta la strada ai sogni. Lo stato di forma delle "bocche da fuoco" Caterina Errichiello, Elena Donida e Lorena Amasanti, la solidità del reparto centrale ed una ricezione quasi perfetta, è una carta di identità che non ammette repliche: la Pavidea Steeltrade ha sempre più numeri e motivazioni per arrivare in alto e mettere in fila tutte le dirette concorrenti al salto di categoria. La classifica, d'altra parte, è abbastanza corta con sei formazioni racchiuse nel giro di quattro punti e quindi basta un risultato positivo o negativo per cambiare in sette giorni il futuro. Il tecnico Davide Zanichelli ha esperienza e capacità da vendere e con il passare delle settimane sta riuscendo a dare alla squadra una precisa fisionomia con evidenti effetti positivi che vanno a ripercuotersi soprattutto sulla sfera emotiva. L'importante è mettere sempre in campo carattere, tecnica e umiltà, un tris che può portare molto lontano.
Dunque, si riparte con lo stesso entusiasmo e le stesse motivazioni: sabato 10 gennaio alle 20,00, Ciarlini e compagne saranno di scena sul parquet del "Palavalle" di Volta Mantovana contro una compagine dal passato glorioso, fatto di una A/2 disputata nel quadriennio 2006-2010. Le lombarde, da quegli anni, hanno fortemente ridimensionato i loro obiettivi ed il presidente Sergio Longhi ha cambiato parecchio l'organico che, adesso, è un mix di esperienza ed esuberanza. Il team guidato dai tecnici Davide Malavasi e Stefano Gozzi è in piena zona retrocessione a fronte degli otto punti in classifica frutto dei successi contro Anderlini Unicomstark Sassuolo e Ferrara nel Cuore e delle sconfitte al tie break subite a Crema e sul parquet di casa contro il Csi Clai Imola. Risultati che, se sotto l'aspetto numerico sono sintomo di una formazione in difficoltà, dal lato pratico non devono al contrario trarre in inganno, perché le biancoblu posseggono qualità, carattere e ritmo tali da mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Il solido reparto schiacciatrici composto dal trio Angelini-Lucchetti-Mazzi è potente ed affiatato, così come le centrali Ghirardelli, Saviatesta e Benetti che sanno coprire e controbattere con molta efficacia e pericolosità. Un avversario interessante che andrà affrontato con il massimo rispetto e tenendo un elevato livello di concentrazione per evitare spiacevoli sorprese. Sarà un incontro importante anche per l'allenatore parmense Davide Zanichelli che a Volta Mantovana guidò le lombarde nel campionato di A/2 dal 2006 al 2008, allargando anche le sfera delle amicizie. La gara sarà diretta da Luca Rezzonico di Como e Davide Ugolotti di Monza.
Il programma completo della undicesima di andata: Csi Clai Imola-Volley Cesena Riv, Gramsci Pool Volley Reggio Emilia-Banca Lecchese Picco Lecco, Anderlini Unicomstark Sassuolo-Abo Offanengo, Sanda Volley Brugherio-Us Arbor Interclays Reggio Emilia, Easy Volley Desio-Libertas Volley Forlì, Pallavolo Volta Mantovana-Pavidea Steeltrade Fiorenzuola (sabato 10 gennaio ore 20,00), Alkim Banca Cremasca Crema-Ferrara nel Cuore.
FRANCO BONATTI