mercoledì 4 febbraio 2015

RICOMINCIO DA FORLI'

Ricomincio da Forlì. La B/2 femminile gira la boa di metà stagione, mandando in scena la prima giornata del girone di ritorno che si annuncia interessante e piena di incertezza. Ed il programma del quattordicesimo turno vede la Pavidea Steeltrade Fiorenzuola affrontare sabato 7 febbraio alle 18,30 la trasferta di Forlì per incontrare la compagine romagnola e raccogliere punti importantissimi nella corsa ai play offs. Doveroso fare un passo indietro. Le ragazze di Davide Zanichelli hanno concluso la fase ascendente rimediando una sconfitta al tie break nella trasferta di Reggio Emilia conto il Pool Gramsci. Una battuta d'arresto amara e difficile da accettare, perché le biancoblu in un paio di occasioni hanno avuto l'occasione per chiudere la gara e mettere in classifica punti importanti. Invece Ciarlini e compagne si sono dovute accontentare di un punto che è servito soltanto per accorciare le distanze dal terzo posto, ultimo utile per andare agli spareggi promozione ed attualmente occupato dal Sanda Brugherio della ex Giulia Palmira Sotera. Ed è chiaro come la gara del Palaginnasio "Ambrosini" diventi una tappa fondamentale per la stagione. Il team di Davide Zanichelli e Corrado Longhi dovrà lasciare negli spogliatoi ansie e paure, gettando sul parquet motivazioni, rabbia, tornando ad esprimersi ai livelli che le competono. La Libertas Forlì non è certamente un avversario malleabile e lo ha dimostrato nella gara di andata quando le romagnole guidate dai tecnici Andres Delgado e Tomas Nanni procurarono più di un grattacapo alle fiorenzuolane che, alla fine, riuscirono a vincere 3-1 tirando un grosso respiro di sollievo. La gara è ad alto rischio dal momento che la Libertas Forlì ha assoluto bisogno di punti per dare fiato ad una graduatoria da brividi che la vede occupare la terz'ultima piazza a due punti dalla salvezza. Le biancoblu romagnole hanno chiuso il girone di andata con la sconfitta arrivata al quinto set sul parquet di Ferrara, in uno scontro diretto per la salvezza che ha confermato quanto le forlivesi siano capaci di tenere il campo con grande sicurezza, lottando su ogni pallone. In casa fiorenzuolana c'è, comunque, molta fiducia sull'esito del confronto e sui benefici che la vittoria potrà dare a classifica e morale.
La gara del "Palambrosini" sarà diretta da Fabio Pasquali e Alessandro Fratellini di Bologna.
Il programma completo della prima giornata di ritorno: Gramsci Pool Reggio Emilia-Csi Clai Imola (andata 3-2), Libertas Volley Forlì-Pavidea Steeltrade Fiorenzuola (sabato 7 febbraio ore 18,30) (andata 1-3), Anderlini Unicomsark Sassuolo-Sanda Volley Brugherio (andata 1-3, Ferrara nel Cuore-Abo Offanengo (andata 0-3), Easy Volley Desio-Us Arbor Interclays Reggio Emilia (andata 1-3), Alkim Banca Cremasca Crema-Banca Lecchese Picco (andata 3-2), Pallavolo Volta Mantovana-Volley Cesena Riv (andata 1-3).
FRANCO BONATTI