giovedì 5 marzo 2015

“A volte la mia mamma esce dalla stanza per piangere di nascosto in corridoio. Quando sarò morta, penso che la mia mamma avrà nostalgia, ma io non ho paura di morire. Non sono nata per questa vita!” “Cosa rappresenta la morte per te, tesoro?”, le chiesi. “Quando siamo piccoli, a volte andiamo a dormire nel letto dei nostri genitori e il giorno dopo ci svegliamo nel nostro letto, vero?  “È così. Un giorno dormirò e mio Padre verrà a prendermi. Mi risveglierò in casa Sua, nella mia vera vita!” “E la mia mamma avrà nostalgia”, 
chiesi: “E cos'è la nostalgia per te, tesoro?” “La nostalgia è l'amore che rimane!”


Dopo una lunga malattia si è spenta la mamma di
Giorgia Donati, la pallavolo Fiorenzuola tutta si unisce al dolore di Giorgia e Lodovico, e ci auguriamo che tutto l'amore e la forza che Vittoria ha dimostrato, possa sorreggerVi nel Vostro cammino futuro.
Un abbraccio da tutta la grande famiglia della pallavolo