giovedì 24 settembre 2015

5° MEMORIAL SAMANTHA PINI

Una mattina di aprile del 2008, un tragico destino strappava alla vita, alle amiche ed alla pallavolo, Samantha Pini, diciannovenne promessa della A.S.D. Volley Fiorenzuola. E per continuare a ricordare la ragazza di Alseno, la società fiorenzuolana ha istituito un torneo quadrangolare che porta il suo nome. Un appuntamento che si ripete con regolare cadenza annuale e ormai diventato la prova generale in vista dell'inizio della stagione agonistica fissato per il 17 ottobre. La manifestazione, giunta alla quinta edizione, catturerà l'attenzione di pubblico, squadre ed addetti ai lavori, domenica 27 settembre proponendo il consueto programma ricco di interesse. Sul parquet fiorenzuolano del "Palamagni" si affronteranno quattro tra le formazioni più accreditate nei rispettivi campionati di categoria. E così, assieme alla Pavidea Steeltrade che farà gli onori di casa, scenderanno in campo il sestetto della Bracco Pro Patria Milano, incluso nel girone A della B/1, le romagnole del Volley Riviera Rimini, agguerrita compagine che punta ad posto al sole in B/1 e le pavesi del Colombo Imp. Certosa Pavia, giovane formazione di serie B2 che milita nel ns. stesso girone. Programma, come da copione, serratissimo e senza soluzione di continuità. Alla mattina le ostilità cominceranno alle 10,00 con la interessante sfida tra la rinnovata Pavidea Steeltrade, guidata dalla capitana Valentina Guccione e plasmata dall'allenatore Giovanni Errichiello, e la Colombo Imp. Certosa Pv, mentre a seguire sarà il turno del Volley Riviera Rimini opposto alla Bracco Pro Patria Milano. Le vincenti delle gare mattutine si sfideranno nella finalissima prevista alle 17,30, preceduta dalla gara che assegnerà il terzo e quarto posto. La finalissima sarà giocata al meglio dei cinque set, secondo il classico regolamento Fipav. Al termine dell'atto conclusivo, si conosceranno le formazioni giovanili di Fiorenzuola, la 1 divisione allenata da Polinelli Emanuela, la Under 14 allenata da Osvaldo Tarasconi e la under 13 promozionale allenata da Antonella Menta, dopodichè andranno in scena le premiazioni con trofei e riconoscimenti per le quattro partecipanti e premi individuali per la migliore giocatrice della manifestazione e per l'Under 20 giudicata più brava dalla giuria. Nel piazzale antistante il palasport, funzionerà durante tutta la manifestazione uno stand gastronomico allestito dalla Associazione Alzheimer di Piacenza con il coordinamento di Andrea Gelati. Alla fine del torneo, sarà possibile gustare un apericena con stuzzicanti specialità e le ormai famose pizze e focacce della Tige. FRANCO BONATTI