giovedì 21 luglio 2016

ELISA PREMOLI

Andiamo alla scoperta di Elisa Premoli, nuova giocatrice del Pavidea ArdaVolley di Roberto Marini. Fisico statuario, braccio potente, voglia di arrivare fanno di Elisa un prospetto molto interessante. Una ragazza solare che non potrà che essere un valore aggiunto per la compagine allestita dai dirigenti della Pallavolo Fiorenzuola. - Elisa, benvenuta a Fiorenzuola. Per chi non ti conosce come giocatrice, descriviti in poche parole. Sono una ragazza che mette passione in ciò che fa e la pallavolo é la mia più grande passione, non mi abbatto e non mi arrendo facilmente, mi piace ottenere ciò che voglio e sono disposta a "lottare" pur di raggiungere gli obiettivi che mi sono prefissata. - Avrai parecchia concorrenza nel tuo ruolo, da Alisa Hodzic a Francesca Premoli che hanno già un anno di esperienza in B2. Pensi di riuscire comunque a conquistarti degli spazi? Spero di conquistare degli spazi, sicuramente non sarà facile, in quanto davanti a me ci sono ragazze con maggiore esperienza ma ce la metterò tutta! Ma anche se fossi in panchina sono una ragazza che é in grado di sostenere la squadra nei momenti più difficili, voglio aiutare il gruppo a crescere. - Coach Marini ti aveva già visto ad Offanengo ed è convinto che tu, con tanto lavoro, possa crescere parecchio. Cosa ti senti di promettergli? Ringrazio il coach Marini per l'opportunità, mi sento di promettergli che ce la metterò tutta , allenandomi sempre con grinta, passione e senza mai mollare… spero di non deluderlo. - Studio e volley ti ruberanno tanto tempo. Cosa ti piace fare quando non hai impegni? Gioco a pallavolo da circa 8 anni e sono sempre riuscita a organizzarmi con la scuola anche a costo di far sacrifici, mettendo sempre al primo posto la pallavolo. Quando non ho impegni mi piace uscire con gli amici e mi piace parecchio fare shopping, come a tutte le ragazze della mia età. - Facebook e Instagram ... sei molto attiva .... Cosa ti affascina dei social? Ho sia instagram che facebook, e mi piace postare foto, penso che i social siano un nuovo strumento per conoscere nuove persone, ma anche un mezzo di intrattenimento. - Il tuo sogno nel cassetto ? Ho diversi sogni nel cassetto, forse quello più significativo é quello di giocare da titolare in serie B2, poi se mi verranno proposte altre categorie più alte ben vengano, sono pronta a mettermi in gioco!