domenica 2 ottobre 2016

PAVIDEA FIORENZUOLA - PISOGNE 1-3

PAVIDEA FIORENZUOLA - PISOGNE 1-3 (23-25 25-23 20-25 23-25) A 15 giorni dall'inizio del Campionato per la Pavidea un test importante contro la formazione bresciana del Pisogne che disputerà al pari delle fiorenzuolane la B2 seppure in un girone differente. La squadra di Coach Marini si presenta priva di alcune pedine fermate da diversi acciacchi. Soprattutto pesa l'assenza di entrambi i liberi, Coti Zelati alle prese con una micro frattura alla mano e Riboni bloccata da una noiosa sciatalgia. Hodzic affaticata, Donida influenzata e Morelli ancora indisponibile completano il problematico quadro clinico della Pavidea. Primo set nel quale la squadra biancorossa vola 16-11 grazie a una battuta efficace e a un muro che funziona egregiamente. La giovane Messaggi, impiegata eccezionalmente da libero, se la cava e l'attacco funziona grazie soprattutto a Tosi e Hodzic che martellano con violenza. Le piacentine si issano fino al 22-18 poi sale in cattedra una sontuosa Civardi che fa male in servizio e dalla seconda linea. Un paio di errori in ricezione e qualche errore in ricostruzione costano il set alla squadra di Marini con le bresciane che chiudono 25-23. Nel secondo set invece regna un equilibrio totale fino al 16/16 poi le bresciane mettono il naso avanti grazie a un pallonetto della Fabbri che fa infuriare Marini e una fast ben eseguita dalla Orfino. Le biancorosse non ci stanno e la Sfogliano al servizio suona la carica e trascina le compagne in un finale punto a punto che stavolta premia le piacentine che vincono 25-23 grazie a un muro vincente di Marina Cattaneo. Nel terzo set girandola di cambi tra le biancorosse che spostano Donida a fare il libero con l'inserimento di Messaggi in banda, cambio-regia con Scapuzzi al posto di Vignola e Ermoli che prende il posto dell'acciaccata Hodzic. Giocano meglio le bresciane illuminate dalla regia di Puce che si trova a meraviglia con Civardi. Le palle spinte della giovane palleggiatrice trovano puntuali le bordate della compagna di squadra che dimostra di valere una categoria superiore. Le bresciane volano 21-14 ma le ragazze di Marini non ci stanno e reagiscono nel finale trascinate da Ermoli e Messaggi. Risale fino a 20 con 2 aces di Ermoli ma una battuta sbagliata condanna le piacentine alla sconfitta nel terzo set 25-20. Quarto set con coach Bonollo che lascia in campo la formazione "titolare" ma le biancorosse non si sfaldano e lottano punto a punto. Tosi sale in cattedra con alcuni attacchi che strappano applausi al pubblico presente. Sul 23-23 un palla fuori di un niente della Tosi manda al match point le bresciane che chiudono con un bel contrattacco di Kop. Tabellini : PAVIDEA : Donida 9, Cattaneo 5, Premoli, Messaggi 9. Tosi 16, Ermoli 7, Sfogliano 6, Vignola 3, Hodzic 6, Scapuzzi. PISOGNE : Friedshone 7, Casali 4, Laragione 1, Orfino 10, Ferrazzi 3, Civardi 12, Fabbri 9, Kop 13.